Cerca

Fair-play

Egregio Direttore, siamo tutti molto felici per la vittoria di ieri sera, avevamo bisogno di un po' di motivazione e riusciamo a trovarla, forse stupidamente, anche nel calcio. Per questo voglio dirle che non si festeggia una vittoria sportiva insultando gli avversari sconfitti, non è un atteggiamento degno di una testata come la vostra. La stampa dovrebbe dare un esempio di civiltà, ma stavolta è accaduto il contrario, gli spalti hanno recepito la lezione della UEFA sul "rispetto" molto meglio di quanto abbia fatto parte della stampa Italiana. Scusatevi, ne vale la pena. Cordiali saluti Angelica Casiroli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog