Cerca

E' PROPRIO NECESSARIA LA LAUREA PER GOVERNARE (malissimo) L ' ITALIA ????????????

Primo punto- ho visto ,nella mia lunga carriera, molte persone titolate con la sola quinta elementare costruire un’azienda, dare lavoro a molte persone, soddisfare economicamente le famiglie dei dipendenti e aiutarli , con tanti sacrifici, a costruire la casetta.- Adesso vedo professori con più lauree , ben esposte in ufficio , combinare un bordello di guai e far chiudere migliaia di aziende con le loro strampalate esercitazioni di tasse……..tasse….tasse…… affamando un sacco di persone .- L’intelligenza non si studia né tantomeno si può comprare al supermercato in offerta **pago due prendo tre** La teoria è una cattiva consigliera , anzi è la grave malattia del decennio .- La pratica di tante persone è la vera università del mondo del lavoro.- Burocrazia estenuante , disegni fatti sulla scrivania sono bionici , moltiplicazioni, divisioni, sottrazioni, addizioni fatti a tavolino sono impraticabili nella realtà , bisogna ascoltare , chiedere aiuto ai pratici veri maestri che operano nel mondo del lavoro da una vita .- Le leggi , i decreti operativi devono nascere, crescere nelle aziende.- Le leggi nate , sviluppate in parlamento sono pura fantasia, irreali e creano un bordello di difficoltà nella loro realizzazione pratica.- secondo punto- che noia…che barba …. che barba…… che noia…….tutta la colpa è dell’ **evasione** Smettetela una buona volta……… se le vendite sono al minimo storico come e quando si evade… Se ogni attività è regolata dagli studi di settori con le vendite in picchiata e le entrate quasi azzerate ma chi riesce evadere……..???????? almeno parlo per i piccoli produttori.- Curate per bene con la massima accelerazione e con provvedimenti praticabili la fase della crescita , dell’aumento del reddito delle famiglie, della possibilità di assumere del nuovo personale per soddisfare la ripresa delle richieste di prodotti made in Italy , altrimenti tra breve non incasserete più niente perché la gente non avrà più nulla in *tasca* Giorgio Alabardi – Caidate-

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog