Cerca

Insieme a loro

Caro Direttore, sono rimasto veramente coinvolto dal dramma delle infinite cure e il tormento che attendono le ragazzine sopravvissute all'attentato di Brindisi. Ho dato il mio contributo il primo giorno. Spero che tanti altri ci seguano, anche se per ora non lo avete tanto pubblicizzato. Mi spiace, però, di non avere visto il mio nome nel piccolo elenco su Libero di oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog