Cerca

Risparmi sulla sanità

Caro direttore, si parla molto di tagli alla sanità, ma nessuno parla dei costi dei medicinali. Da varie inchieste fatte da giornali e tv si è spesso parlato dei prezzi applicati ai farmaci e risulta che spesso uno stesso farmaco comprato appena fuori la frontiera costa un quarto di quanto costa in Italia. Visto che i prezzi vengono imposti dal ministero che poi è anche il primo acquirente non sarebbe il caso di dare un taglio al "sistema Poggiolini" che a naso mi sembra sempre funzionante? Grazie per l'attenzione Maurizio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog