Cerca

poltrone...sempre poltrone

Le nomine...ecco il punto cruciale della politica italiana, ecco ciò che interessa veramente ai nostri "rappresentanti". Poltrone ai propri vassalli, poltrone ai partiti di governo e a quelli dell'opposizione. Basta vedere ciò che sta succedendo, come al solito, per la Rai. Chi crede che questo Paese si possa raddrizzare è un illuso. Anche al legno storto di Kant c'è un limite, quello italiano, contorto fino all'eccesso, piuttosto si spezza, ma non cerca di raddrizzarsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog