Cerca

La mia lettera sarà pubblicata dopo l'approvazione del direttore?

Ma se non ha nemmeno pubblicato la mia prima lettera. Cambiate titolo: non Libero, ma soggetto all'approvazione del direttore. Tant'è che non avevo offeso nessuno, salvo rimarcare la mancanza di sensibilità del direttore stesso. Si è offeso? Vuol dire che avevo colto il segno. Allora, chi se ne frega, cambiate direttore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog