Cerca

ARRABBIATA ANZI DI PIU'

Stimtissimo Direttore, sono un dottore commercialista di "vecchio corso" e sinceramente sono arrabbiata con quanti ci fanno lavorare ma sopratutto fanno lavorare i nostri dipendenti in piena estate con la crisi che c'è. Preciso meglio il Ministero delle Finanze e/o Agenzia entrate non forniscono e non hanno mai fornito negli ultimi 10 anni, le specifiche per la redazione delle dichiarazioni dei redditi nei tempi previsti e indicati in un Decreto Legge e quindi noi e i nostri dipendenti fino al 20 di agosto siamo qui a lavorare. Vergogna per quei funzionari fatti e messi li per fare che? Vergogna per i sindacati di categoria che non difendono i lavoratori degli studi professionali e sono tanti, da chi sono pagati per stare zitti? Vergogna per la nostra categoria che non incrocia le braccia, chiude gli studi, va in vacanza cosi' l'Erario si accorge di noi. Vergogna e sopratutto rabbia perchè pagare le tasse è un dovere ma le dichiarazioni devono essere predisposte a maggio e a giugno aver completato tutte le operazioni e non a agosto quando tutti sono in ferie e noi a chiamare i clienti per pagare. Ma questo aspetto pratico i ministri, funzionari, funzionariucoli, impiegati invidiosi qunado sono al mare mentre il popolo delle partite iva paga i loro stipendi lo sanno? oserei dire che se lo sanno si dovrebbero vergognare eMa Le pare possibile questa situazione? Me lo spieghi Lei che è uomo di mondo magari sententendo i Geni ben pagati del ministero e della Agenzia e perchè no i miei colleghi che dicono?? provi un po a capire

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog