Cerca

Il piacere di leggere Freda

Caro direttore, sono un lettore affezionato di Libero, che compro da anni, e ora più volentieri che mai visto che fa scrivere una penna lucida e davvero profonda come quella di Franco Freda. La prego di non dare ascolto alla marmaglia che obera il web con le polemichette false e tendenziose, ai perbenisti, agli indignati d’occasione, ai sinistri. Io la rubrica di Freda la voglio continuare a leggere, come e più di prima. Altrimenti sì, che c’è da indignarsi. Cordialmente Giovanni Picchio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog