Cerca

Poste mal ri_poste

Millecinquecentododici piccoli uffici postali chiuderanno. In tutta Italia. Presto, molto presto, prima che se ne vada Monti. Sono quelli che non rendono, non fanno business. Sono quelli sopratutto di montagna. Quei mini ufficetti romantici che si arrampicano in posti che neanche google trova. Dove magari in un giorno ci vanno solo cinque vecchietti e magari dalle sette di mattina sono in fila. Anche se non hanno niente da fare fino al tramonto. Ci vanno anche solo per spedire una cartolina. Ma quella è una scusa. Solo lì trovano dove poter scambiare due parole. Solo li vengono ascoltati e regalano sorrisi smarriti nei cassetti di lavanda. Adesso non serve più, tra tre mesi, andarci per riscuotere la pensione. E certo, si deve avere un conto corrente obbligatorio. Figurati se Mario Monti, anche sui monti si faceva scappare la possibilità di far sperperare a 30.000 pensionati costi e spese di un c/c. Ma mica ci chiaccherano più sti vecchietti con un conto corrente? E poi non ce li vedo a ottanta anni a usare un Pin. In certi posti è un cognome. Montolivo ci è anche fidanzato. Io ne ricordo tante di queste micro poste. Dove aprono solo due giorni a settimana. Anche un giorno solo. In un monte, delle montagne pistoiesi esiste una posta che apre solo il pomeriggio di un solo giorno. L'impiegato è il postino stesso che fa doppio ruolo. Come nei circhi che la bigliettaia, quella che vende i pop corn e trapezzista è la stessa persona. Sono ruoli romantici. Rimasti isolati. Potessi fare una campagna pubblicitara inviterei quelli di città ad andare tutti alle mini poste decentrate di periferia adesso nella lista nera. Per rompere gli schemi. Avrebbero movimenti e business. Quello che il sistema bancario, e quindi anche poste, vuole. Ma nessuno lo farà. E prima di Natale oltre mille uffici avranno un cartello triste di affittasi incollato ai vetri. Cosa importa se i dipendenti di quei piccoli uffici avevano magari comprato casa li vicino? A chi importa se dovranno riciclarsi in ruoli anomali in uffici in centro super condizionati. Condizionati sopratutto dal sistema. Figurati se Monti pensa che magari dei genitori non potranno più stare con i figli negli intervalli. Se vecchi, invalidi o con problemi di deambulazione si dovranno attrezzare per fare chilometri nella posta più vicina che accentrerà i micro uffici. Lo so, sono un romantico. Di quelli che si emozionano se una nuvola sembra un coniglio. Ma a me quelle piccole scritte gialle, con un vecchio lampione che illuminava innamorati, mancherà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog