Cerca

Sempre nella giornata di ringraziamenti ai sostenitori di Monica Faenzi

Sempre nella giornata in cui Monica Faenzi nella sede PDL in viale Spartaco Lavagnini una domenica pomeriggio ringraziò i suoi sostenitori, il coordinatore regionale del PDL Massimo Parisi porse il saluto introduttivo e al caloroso applauso disse: se non fosse che abbiamo appena perso le elezioni, dall'entusiasmo che manifestate direi che stavolta vinciamo! Io ho pensato: ma non glielo hanno ancora detto al coordinatore che le elezioni si vincono con i numeri e non con l'intensità? Possibile che un dirigenta non sia tenuto a fare osservazoni più profonde? Era presente anche il coordinatore nazionale Verdini che non fu da meno in osservazioni stupide, in quanto siccome i giornali, esprimendo il disappunto popolare avevano pubblicato che i candidati pdl si presentavano troppo tardi e non si dava loro modo di farsi conoscere e approvare il loro programma, non seppe dire di meglio che: non potevamo presentare Monica Faenzi 6 mesi prima perchè altrimenti i media l'avrebbero messa sulla griglia! Ma allora Roberto Cota, Renata Polverini e Luca Zaia quando sono stati eletti erano dei perfetti sconosciuti? Ma via dove vuole andare Berlusconi con persone che si presentano al pubblico con queste affermazioni, io personalmente mi sono sentita offesa perchè con queste affermazioni i 2 rappresentanti devono aver pensato che il pubblico si beve qualsiasi cosa!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog