Cerca

NAPOLITANO E LE INTERCETTAZIONI

Il nostro Presidente ha ragione, la Costituzione parla chiaro ma evidentemente non a sufficienza, se gli insonni tutori delle nostre Leggi hanno avanzato dubbi interpretativi. Si sa, dubitare ed interpretare è il loro mestiere : così, fra dubbi, interpretazioni, ricorsi, il tempo passa e lo scopo è ottenuto. Quand’anche, poi, si dovesse accertare che hanno interpretato male, potete mai pensare a sanzioni ? Certamente no, chi si arrischierebbe ? Ne totale marasma politico, economico, sociale e morale di un Paese abbandonato alle fazioni ed alle lobby, chi si prenderebbe questa bega ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog