Cerca

,,,,,

Caro direttore, la nave italia con mio grande rammarico stà seguendo la stessa rotta della "Concordia", purtroppo la fine drammatica la conosciamo tutti. So e sono sicuro che il mio pensiero è quello di tanti altri Italiani. Noi piccoli rematori di questa nave "Italia" potremmo pensare e dire di stare navigando a vista, qualcuno dice che si brancola nel buio, qualcun' altro si naviga a intuito, la verità è che tutti i nostri capitani che si sono alternati al timone, alcuni scelti, altri imposti, su una cosa sono daccordo, MARINAI REMATE PIU FORTE. Capitani vi abbiamo già mandato a quel paese tante volte, il problema non siamo noi che non remiamo, o meglio come dite voi che il problema principale di questa situazione è il sommerso "NERO". Se il 17% dei rematori della nave sono fannulloni e non remano, la nave non si ferma, navigheremo un pò più lenti, ma in ogni caso andremmo avanti "premetto che bisogna fare tutto il necessario perche anche questi Marinai remino". Il vostro comando ci ha portati dritti sullo scoglio a adesso la nave si stà inesorabilmente piegando su un fianco. Parlate di democrazia e di costituzione, signori "comandanti" pulitevi la bocca e sopratutto pensateci 100 volte prima di parlare, perchè le argomentazione degli ultimi anni sono sempre le stesse: Bisogna intervenire nelle tasche degli italiani bene Media Europea, bisogna intervenire contro i "comandanti" ecco come per magia problemi tecnici, ma sopratutto incostituzionale. Be signori miei premetto una cosa, sono 15 anni che mi impegno politicamente per il mio piccolo comune di 2000 abitanti, continuerò a farlo con il piacere di poter contribuire per quanto mi sia possibile per far si che non tutta la fatica risulti inutile, anche se in questo momento è difficile credere anche alla piu piccola speranza. Io per il mio paese sarò sempre in prima linea a combattere per i miei "Marinai", non combattero più per i miei "capitani". Sono felice di aver scritto questa lettera e sopratutto di aver appena stracciato la tessera PDL, e d'ora in poi piu nessuno destra o sinistra che sia avra il mio appoggio come tesserato. Grazie

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog