Cerca

La Urru pensi prima di parlare.

Rossella Urru è stata liberata. Siamo tutti sinceramente felici per questo fatto. Siamo felici che siano stati spesi alcuni milioni di euro e centinaia di ore di lavoro per riportare un'Italiana in Patria, ne vale sempre e comunque la pena. Personalmente, sono un po' meno felice dell'affermazione fatta dalla signorina, ossia che intende tornare al più presto in quei luoghi,e lo sono per due ragioni: la prima è che la cara Rossella potrebbe dare una mano anche al suo Paese senza dover per forza andare in Africa, dato che situazioni pessime e casi umani li abbiamo anche qui. Queste però sono scelte personali. La seconda ragione è che a contrario del luogo dove dare aiuto, i soldi nostri non sono una "scelta personale" della signorina Urru e non sono una cosa di cui lei può disporre liberamente. Per cui sarebbe pregata, prima di partire, di mettere da parte i milioni necessari per farsi liberare nuovamente. In caso non ci riuscisse, resti qui o non crei altri problemi se dovessero rapirla nuovamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog