Cerca

Notizia shock: Bertoldi (PdL):

Gentile Direttore, la notizia che sto dando é inaspettata e probabilmente scioccante, l'omertà di tantissimi suoi colleghi a questo proposito é piú travolgente della notizia stessa, gli Italiani si aspettano sia lei a rompere questo silenzio. Una fonte segreta, ma totalmente affidabile, in questi giorni mi ha informato in maniera quasi completa sulla sosta che il dittatore cubano Raul Castro ha compiuto in Italia di ritorno dalle visite ufficiali ed istituzionali a Mosca e in Oriente. Una visita imprevista e segreta in Italia, precisamente Castro ha fatto scalo in Sicilia per visitare dei parenti acquisiti, parrebbe una figlia o una nipote abbia sposato un imprenditore siciliano. La notizia che un dittatore sanguinario oggi sotto accusa per l'epidemia di colera a Cuba, che conta ormai più di 3 morti e oltre 150 feriti, Paese il quale si é rifiutato di aderire all'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), entri indisturbato e senza che nessuno ne sappia niente nel nostro Paese é sconvolgente. Chiederò quindi alla Farnesina con una lettera oggi stesso se fosse a conoscenza di tale visita e in secondo luogo se vi sono stati contatti, quali, con líder maximo. Gli Italiani e i tanti Cubani sofferenti hanno il diritto di sapere. La morte sospetta di Oswaldo Payà, lo stato d'emergenza colera e la visita di Castro in Italia sono tutte questioni su cui il Regime dovrà fare chiarezza. Un caro abbraccio,, Alessandro Bertoldi  Dirigente Popolo della Libertà, Dirigente int. Onorario Cuba Indipendente y Democratica, Presidente naz. Studenti PdL 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog