Cerca

I Raduni ma non solo

I raduni ma non solo Carissimo Direttore, volevo fare alcune osservazione, se Lei me lo permette, sulle abitudini dei giorni nostri. Ogni qual volta che nel nostro Paese arriva una carica politico-istituzionale importante all'aeroporto o/e davanti ai palazzi governativi ecc. ecc. vi sono sempre picchetti d'onore, di soldati in alta uniforme, schierati lì da ore, e spesso sotto il sole. o la pioggia. Sembra che il nostro Paese sia rappresentato solo dai militari e mai, o quasi mai, dai cosiddetti 'civili', come me, come Lei. Personalmente non ho mai avuto nulla da ridire alle forze dell'ordine, però una domanda è lecita oggi, nel 2012. Perchè, invece di schierare picchetti d'onore, che fra l'altro costano abbastanza a tutti noi cittadini, le alte cariche della Stato straniere non vengano ricevute da semplici delegazioni di funzionari civili? Idem si può dire dei picchetti d'onore-guardie in alta uniforme davanti alle nostre, ma non solo, sedi istituzionali. Mi stanno bene i Carabinieri, o la Polizia, o la Guardia di Finanza, ma che ci stanno a fare dei semplici soldati, in grande uniforme, con la lancia in mano, o il mitra, presumo scarico, ore e ore, sull'attenti, davanti all'ingresso del Parlamento, ma non solo? Tutti questi militari schierati davanti alle sedi sopra descritte potrebbero benissimo essere usati per servizi più utili alla collettività. Non crede? E ancora: quand'ero militare ho visto alpini, ma non solo, piangere per le angherie che subivano dai nonni. Ebbene, anni dopo ho visto le stesse persone, quelle che piangevano in camerata, al raduno nazionale degli alpini con tanto di camicia da montanaro, i calzettoni e il classico berreto d'alpino. Ho fatto questa introduzione per sottolineare quanto segue. Oggi, nell'anno di grazia 2012 Dopo Cristo, servono ancora i cosiddetti Raduni? Quali? per esempio quello degli alpini che blocca per tre-quattro giorni intere città. Anche quello dei Carabinieri mi sembra inutile per il semplice fatto che i carabinieri li vediamo tutti i giorni in giro per la città per i vari interventi, arresti, indagini e quant'altro. Quindi? Quindi non sarebbe ora di annullare questi anacronistici raduni per risparmiare energie e soldi per altri scopi sociali? Cordiali saluti gianni

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog