Cerca

legge elettorale

mi scusi egregio direttore lei che ha la fortuna di parlare con i politici perchè ha noi poveri comuni mortali non è permesso, mi farebbe felice se dicesse a questi signori che il POPOLO sovrano vuole scegliere chi mandare sia alla camere dei deputati che al Senato, mi sembra assurdo un premio di maggioranza ad ogni singolo partito, dovrebbe governare chi vince come si fa nei comuni, ho letto sul suo giornale che il senato ha bocciato un articolo che prevedeva la decadenza se uno cambiava partito e cancellava la norma che non si poteva fare un partito durante la legislazione, ecco la gente comune vuole questo SE UNO CAMBIA PARTITO DEVE ANDARE A CASA SENZA SE E SENZA MA,poi è ora di smetterla che questi signori si facciano un partito per conto loro. mi scuso del disturbo e la ringrazio per l'ospitabilità che mi ha concesso, spero che capisca il mio pensiero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog