Cerca

E' giunto il momento di agire.

Non si scherza più. Un tempo gli uomini salutavano mogli, figli, e partivano in guerra. Per difendere il proprio Paese, la propria Famiglia, la propria Religione. Ora c'è bisogno di qualcuno pronto allo stesso sacrificio. Serve un "esercito" di partenza di almeno 300 persone pronte a lasciare lavoro, famiglia, pronte a rischiare di non vedere anche per lungo tempo i propri figli, pronte a perdere tutto per aiutare i più deboli a ritrovare la libertà, la dignità. Combattono per i propri ideali persone di civiltà che consideriamo inferiori alla nostra... Perché noi dobbiamo aspettare di essere annientati da un sistema che ci vuole poveri e schiavi? Io voglio cominciare a pensare a come cambiarlo, questo sistema. A distruggerlo, se serve. Ma cosa vi sembra di fare della vostra vita, in questo momento? Non state buttando tempo ed energie senza uno straccio di prospettiva? Non vi sembra di gettare via la vostra esistenza senza la certezza di poter raggiungere un obiettivo consono alle vostre capacità e al vostro impegno? Be', a me sì. Io sono su questa terra per fare altro. VOGLIO altro, per me ma soprattutto per i miei figli. POSSO fare di più. Quindi DEVO fare qualcosa. E lo farò anche da solo, eventualmente, anche in clandestinità. Ma se riesco a mettere in piedi anche solo un'accozzaglia di "pazzi" come me... https://www.facebook.com/groups/trecento/

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog