Cerca

Anti tedeschi o Euroscettici?

Stia tranquilla Angela Merkel, stiano tranquilli tutti i tedeschi. Nessun Italiano ha sentimenti anti tedeschi. Nessun italiano che abbia un minimo di intelligenza ed un po’ di curiosità verso quanto sta accadendo a livello economico può solo lontanamente pensare che la causa dei problemi economici italiani siano colpa della Germania. Anzi, il sentimento che nutriamo o che dovremmo nutrire verso i tedeschi è di forte invidia: invidia perché in Germania la corruzione è molto più bassa ed il senso civico è decisamente superiore che in Italia; invidiamo la Germania perché è un paese governato da uomini e donne che pensano prima di tutto al bene della propria gente e non al proprio o a quello dei propri amici; invidiamo la Germania perché gli sprechi vengono combattuti, perché di fronte alle necessità il popolo è coeso e cerca al proprio interno le possibili soluzioni e non va a caccia di streghe per giustificare le propri sconfitte. Semmai, gli italiani sono sempre più convinti che tutti i sacrifici richiesti dal governo siano inutili. I dati lo confermano, è aumentata la disoccupazione, sono aumentate le aziende che sono fallite o sono state costrette a chiudere. I consumi sono calati ai livelli di 20 anni fa, il potere d’acquisto dei salari è crollato, l’indebitamento delle famiglie è aumentato così come sono aumentate le famiglie che vivono oltre la soglia della povertà. Allora più che essere anti tedeschi, forse siamo tutti più euroscettici e molto nostalgici della vecchia inflazionata Lira. Nicola Prearo Movimento 5 Stelle Rovigo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog