Cerca

ITALIA VACANZIERA DEGLI "SPIAGGIATI"

In un doveroso bollettino,diventa difficile evitare un "approdo" a due considerazioni che sommino la "crisi più mordente" con la disponibilità di vacanze al mare. Sùbito l'impressione avuta dal tratto di percorrenza dell'autostrada Torino - Cattolica, in cui dal primo albeggiare, camions e macchine, con la loro intensità di presenze davano il polso dell'economia del momento, come mai avvertito in tutti questi ultimi anni. Arrivati a destinazione, l'altra grande sorpresa (positiva) sulla densità abitativa della spiaggia, nessun segno di crisi conclamata...eppur l'Economia langue. Almeno che, oltre alla matematica riduzione del periodo (...per destinazione), alla voce risparmio non si sia travasata un pò di gente dalle spiagge liguri e toscane (notoriamente più care) a quelle "solatìe" della Romagna? Confermando così l'ottimistica ottica consumistica del Cavaliere? Saluti. Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog