Cerca

Gandhi e Kasturba

Leggo su internet che il governo indiano compra (e censura) la corrispondenza infuocata fra Gandhi e il suo amante culturista, l'architetto tedesco Hermann Kallenbach. L’idea della bisessualità del Mahatma era già stata diffusa in un libro, scritto dal giornalista americano Joseph Lelyveld, ex reporter del New York Times e premio Pulitzer. Lelyveld aveva ipotizzato una relazione omosessuale tra Gandhi e Kallenbach, basata proprio sul lungo scambio epistolare tra i due: per lo scrittore sarebbe stata questa una delle cause di attrito tra il Mahatma e la moglie Kasturba. Del resto, con una moglie dal nome così (Kasturba non fa rima con molto altro), Gandhi aveva probabilmente una sola alternativa all'omosessualità: l'onanismo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog