Cerca

un suggerimento a Berlusconi

Esimio Direttore, leggo che Berlusconi è indeciso se candidarsi o meno alle elezioni del 2013.Ritengo che dobbiamo suggerirgli di non presentarsi.Se si dovesse candidare come premier farebbe un favore alla sinistra che sfrutterà la sua presenza per carpire i voti degli scontenti e dei delusi da Berlusconi per quello che ha promesso e non mantenuto. Anche se non si presenta, rimane una punta molto importante di riferimento e potrà suggerire strategie e programmi senza esporsi. Dopo le innumerevoli critiche sul suo operato e sulla vita privata, ha dato prova di saggezza nel fare un passo indietro e dare, ad un governo tecnico, la possibilità di fare uscire l'Italia dalla crisi. Ritengo che col tempo, anche i critici più accesi, dovranno riconoscergli un comportamento responsabile e corretto da statista. E' preferibile che un domani venga rivalutato,anzichè esporsi ed essere distrutto, alle prossime elezioni, definitivamente.Se inseriranno le preferenze correrebbe il rischio di non essere rieletto anche in un colleggio sicuro.I suoi simpatizzanti ed elettori si stanno ancora dannando per il programma preannunciato e mai attuato.Annibale Antonelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog