Cerca

FINI PRENDA SPUNTO DA......

Egregio Sig.Direttore, Potreste evidenziare al sig..fini, di rivedere la storia e vedere il comportamento del prof.paolo baffi governatore della banca d'Italia, quando era la banca centrale, che sotto minaccia delle brigate rosse, rinuncio alla scorta spiegando che nessun giovane doveva correre rischi per tutelare la sua persona, come primo atto da governatore porto il suo stipendio da 120.000.000 di lire annuali a 90.000.00 e mai carico sulla banca, ovvero sullo stato spese personali sue e della sua famiglia. Quando si muoveva per vacanza, moglie e figli al seguito con la vettura di famiglia e lui con quella della banca, con spese dal carburante ai pernottamenti dell'autista a suo carico. E' solo un modo di vedere e vivere il ruolo pubblico. Ognuno di noi lo fa come ritiene, comodo dire che lo stato lo impone,basterebbe rimborsare lo stato di queste spese , non credo che il presidente della camera sia impossibilitato a fare tale gesto. ma di prof.paolo baffi purtroppo ne abbiamo avuto uno solo. Buonagiornata gbt

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400