Cerca

Il Fini ci lascerà. Amen

Caro Direttore, la tracotanza ormai proverbiale, del "nostro" Gianfrj, rivela sempre più uno patologia cronica dell'Uomo. Egli è certamente affetto "poltronite acuta". Una malattia non rara tra i politici. L'aspetto più deprimente è quello di aver avuto sostenitori nella cosidetta Destra Storica. In realtà il Presidente Fini non è mai stato un uomo di Destra. I suoi modi affettati, il suo incedere regale e sprezzante, rilevano un personaggio appartenente senz'altro ad altra cultura, certamente non di destra. Ormai "tanato" di brutto grazie anche al Vs. giornale, la sua popolarità insieme al suo consenso è finita. Il prossimo anno ci libererà finalmente per sempre della sua insopportabile presenza. Buon lavoro. Antonio VIGLIALORO - LATINA

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog