Cerca

la partecipazione dei politici "a pago" (a Firenze si dice così) a programmi radio-televisivi

Ho seguito un po’ i servizi sulle partecipazioni a pagamento a programmi radio-televisivi da parte di politici e mi domandavo se essendo interventi pagati non siano “preconfezionati”, con domandine accordate, magari niente interventi imbarazzanti da parte degli ascoltatori, insomma uno show tipo mulino bianco che fa vedere una realtà virtuale per niente corrispondente allo stato delle cose. Poi ci sono le sovvenzioni regionali, chissà con quale criterio vengono assegnate e anche lì se va il politico che ti passa il quattrino quanto puoi sfrugugliare per capire come stanno davvero le cose? Non so se rimpiangere Tribuna politica!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog