Cerca

Cambio Statuto..?!

Gent.mo Dott. Belpietro dopo che la Fondazione Teatro Regio di Parma ci ha dato un benservito privo di qualsiasi legittimità lasciando a casa 50 Musicisti dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma, si è tenuto nella tarda mattinata di Venerdì 17 un nuovo incontro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Teatro Regio di Parma. Un escamotage piuttosto ben congeniato consisterebbe nella modifica statutaria cui stanno lavorando Pizzarotti and friends per permettere l'accesso in Teatro di Fontana il quale però non potrebbe concorrere in quanto l'ex sovrintendente della Scala è stato licenziato dal teatro milanese, una delle capitali mondiali della lirica, proprio per una storiaccia di alcuni milioni di euro elargiti senza averne titolo. (norma diffusa dal Ministero della Cultura che proibisce di assumere persone licenziate per giusta causa). Fra l'altro abbiamo appreso che trentotto partecipanti al Bando di Concorso per il ruolo di Sovrintendente (al quale curiosamente ha partecipato Meli ma non Fontana) potrebbero serenamente fare causa al Comune, qualora questi cambiasse in corsa la mansione per la quale questi professionisti concorrono. Questo è l'articolo: 18 AGOSTO GAZZETTA DI PARMA’ Ieri il cda - SPARISCE IL SOVRINTENDENTE "TEATRO REGIO: IN VISTA MODIFICHE ALLO STATUTO < Massimo Tannoia Primo violoncello Teatro Regio di Parma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog