Cerca

Dicci la verità

Leggo che Giulio Tremonti sta tentando di rientrare in politica lanciando un suo movimento. Ma ha la credibilità sufficiente per raccogliere consenso?. A parte le note vicende dell'appartamento condiviso con il suo consigliere e pagato ogni mese brevi manu (Ma non era vietato da un suo provvedimento?), c'è un altro fatto che mi lascia perplesso. Infatti, prima di diventare ministro, era stato per un certo periodo di tempo consulente della Repubblica di San Marino. Forse proprio per questo conosceva così bene tutti gli opachi meccanismi in atto in quegli anni in quello Stato. Solo che a San Marino, fra la gente, circolano strane voci sul metodo adottato per pagare i suoi compensi. Non risultano infatti erogazioni di danaro fattegli in via ufficiale (e tassata), ma si ipotizzano versamenti fatti ad una fiduciaria austriaca. Vox populi vox Dei o è una bufala per screditarlo? Chi meglio di lui potrebbe fare chiarezza?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog