Cerca

PAOLO PELINI: QUESTA SCOPERTA POTEVA ESSERE ITALIANA Pseudomonas incrementa metastasi

Alla Cortese Attenzione della stampa Italiana PAOLO PELINI: nel 2001 avevo teorizzato una possibile con relazione tra alcune forme di batteri pseudomonas con la possibile formazione di alcuni tipi di tumori al polmone e metastasi e avevo dimostrato tale relazione pseudomonas/metastasi con un esperimento con Saccharomyces Cervisiae + batteri Pseudomonas che per l'appundo dimostrava che i batteri pseudomonas provocavano nel lievito Saccharomyces aggregati simili a metastasi . avevo chiesto l'aiuto del mio paese per poter avviare una sperimentazione ufficiale che confermasse i miei dati e addirittura ho avviato una petizione popolare depositata sia alla camera in commissione Affari Sociali che al senato in commissione Igiene e Sanità oltre che ad'aver interessato le istituzioni e i politici di turno ma dal mio paese niente se non qualche minaccia da parte di qualche docente: " se il ministro le fa avviare la ricerca scriverò una dura lettera di protesta contro di lei!" o " si potrebbe giocare la carriera" bene ora parte di questa mia ricerca è stata avviata e confermata in un altro stato precisamene la Repubblica corea che ha confermato quello che io sostenevo almeno in parte da circa 17 anni col mio esperimento. In fatti la Corea ha dimostrato che infezioni da Pseudomonas inducono metastatizazzioni Ora vorrei porre una domanda al mio paese che si è dimostrato latitate in quanto non mi ha dato la possibilità di dimostrare la mia ricerca: chi paga per non aver avviato una sperimentazione che poteva essere tutta Italiana? chi paga per aver scoraggiato una persona con minacce più o meno velate? ma soprattutto chi paga per aver consegnato l'ennesima scoperta che poteva essere made in Italia ad'un altro stato? Ho reinviato delle Email alle Istituzioni Italiane per chiedere che almeno si possa salvare il resto della Ricerca che ho sviluppato avviando il prima possibile una sperimentazione con i dati che ho raccolto. Chiedo alle Istituzioni Italiane e ai Politici di darmi la possibilità di dimostrare la mia ricerca Spero che almeno questa volta le Istituzioni siano collaborative. Quel che è accaduto dimostra che di fatto quello che dicevo è vero in Italia c'è una casta che blocca i Giovani e che deve essere estirpata il prima possibile altrimenti L'Italia in campo scientifico sarà superata da tutti. Rivolgo un appello alla stampa Nazionale, vi chiedo di dare risalto alla notizia per sollevare finalmente il problema in Italia. Pres. Paolo Pelini Movimento Politico On-Line di Centro Destra MRSI MOVIMENTO RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA http://www.movimentoricercascientificaitaliana.org LETTERA INVIATA ALLE MASSIME AUTORITA' DELLO STATO: Destinatari Presidente del Consiglio Mario Monti, Presidente del Senato Renato Schifani, Presidente della Camera Gian Franco Fini, Presidente Commissione Cultura Camera, Presidente Commissione Igiene e Sanità Senato , Presidente Commissione Affari Sociali Camera , Presidente Commissione Istruzione Senato, Ministro della Salute, Ministro della Ricerca Profumo Alla Cortese Attenzione delle Illustrissime Autorità Vorrei chiedere il vostro intervento riguardo l'avvio o quantomeno la possibilità di finanziamenti o di altri sistemi per avviare una sperimentazione su una mia ricerca che come vi scrissi circa 5 anni fa potrebbe portare alla spiegazione di alcune forme di tumore al polmone che secondo miei studi possono essere imputate a batteri del genere pseudomonas aeruginosa. Come spero voi ricordi io avviai a suo tempo una petizione depositata nelle due camere del parlamento ( Commissione XII Affari Sociali Petizione n.533 12/12/2008 e Commissione Igiene e Saità n. 903 data 3/11/2009) per avviare tale sperimentazione, e contattai istituti di ricerca come il CNR e ISS e ovviamente il Ministero della Salute e ebbi la fortuna di parlare con On. Eugenia Maria Roccella del PDL allora sottosegretari alla Salute che si interesso molto al caso mio. Successivamente parlai anche con il responsabile ai finanziamenti per i giovani ricercatori, visto che il ministero mi invio una lettera mi disse che dovevo partecipare a tale concorso. Ed il responsabile mi disse che dovevo trovare l'appoggio di un mio docente. Cosa che feci senza però avere successo anzi fui invitato a desistere e ad' aspettare la laurea per poi trovare qualcuno con cui dividere i meriti della mia ricerca e aggiungendo che se l'allora Ministro Fazio avesse avviato la sperimentazione questo docente avrebbe scritto una dura lettera di protesta contro di me, tagliandomi di fatto le gambe. Ora il motivo per cui scrivo è che navigando su internet http://www.plospathogens.org/article/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.ppat.1000561 ho scoperto che in Corea hanno dimostrato parte della mia Ricerca e precisamente che il batterio pseudomonas può portare alla formazione di metastasi o aumento di esse per eliminazione dei linfociti NK. Cosa che avevo teorizzato anche io i parte . A questo punto alla luce di questi fatti chiedo un intervento per far si che si possa avviare in Italia una sperimentazione su questa mia ricerca per confermarla in pieno e per vedermi riconosciuta la paternità che mi spetta per un lavoro di oltre 10 anni ed evitare che intero lavoro di un Italiano finisca per l'ennesima volta all'estero. Rimango a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento in merito Cordiali e Distinti Saluti Paolo Pelini http://questascopertapotevaessereitaliana.blogspot.it/

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog