Cerca

Piccola riflessione sugli eventuali tagli di posti ai concorsi già ultimati nell’Arma dei Carabinier

Dal 17/settembre/2011, pubblicazione del bando di concorso, al 23/maggio/2012, giorno dell’orale, io, come tanti altri ragazzi e ragazze, ho dedicato anima e corpo alla preparazione dell’iter concorsuale. Per giungere al meglio delle mie capacità ai circa 7 test di selezione ho attuato molte rinunce e amari sacrifici con la convinzione che solo l’impegno avrebbe potuto realizzare il mio sogno; far parte della “Benemerita”. Alla conclusione dell’iter concorsuale, consapevole di aver dato il massimo, mi accingevo a trascorrere l’estate più felice della mia vita, carico e orgoglioso del mio impegno; le privazioni e la dedizione avevano dato i loro frutti! L’estate 2012, inizialmente immaginata come la stagione più gratificante dei miei 24 anni si è trasformata nella stagione dell’ansia, dell’incredulità, della rabbia e della delusione. Auspico che tale defezione, non sia presa realmente in considerazione e che si tenga maggiormente presente sia l’impegno profuso dai singoli concorrenti sia la minaccia sociale che tale provvedimento provocherebbe alla sicurezza nazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog