Cerca

dubbi scolastici

Egr Direttore, che dire del problema libri scolastici ? Molti hanno scritto e segnalato aumenti considerevoli del prezzo, ma pochi hanno aggiunto che a ciò si aggiunge annualmente la sostituzione delle edizioni del medesimo libro. Come ben sa ogni libro viene identificato con un codice, ed annualmente al termine dell’anno scolastico la segreteria della scuola consegna agli studenti l’elenco dei libri consigliati, ma sarebbe meglio dire pretesi, dagli insegnanti. Orbene tutti gli anni accade che il codice del libro venga variato, a favore della nuova edizione ovviamente, in modo da ostacolare lo scambio tra studenti dei libri usati. Quest’anno sulla seconda classe della medesima sezione del liceo scientifico nessun libro consigliato nell’anno precedente era più idoneo! Ciò ha provocato un maggior esborso di denaro quantificabile in 250 euro. I due fenomeni, quello dell’aumento del prezzo a nuovo e quello della sostituzione della edizione consigliata/pretesa non sembrano scollegati. Lei che ne pensa ? Come definirebbe tutto ciò ? Grazie, un cordiale saluto Marco

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog