Cerca

appello

Sig. Direttore, desidero esprimere la mia delusione ed il mio sconcerto nei confronti di tutta la nostra classe politica, istituzionale e della magistratura ( con esperienze anche personali ) a tutti i livelli e che alla prossima elezioni ci pensassero più di una volta prima di candidarsi in particolare I VECCHI ELETTI ANTE 1994. Premetto che ci sono persone meritevoli di ogni riconoscimento ma che non si espongo per i motivi che ogni persona di buon senso saprà darsi la spiegazione. Per questo rivolgo l'appello a tutti i miei connazionali di riflettere prima di esprimere il voto nelle prossime elezioni anche se hanno ottenuto dei vantaggi personali e di respingere qualsiasi promessa o favore anche se risulterà dura con i tempi che stiamo vivendo. A che serve come succede nella televisione, università, ecc. di trovare sempre i figli dei padri, zii. parenti della classe di cui sopra e nessuno fa alcuna denunzia. A che serve criticare sempre il governo in carica per il lavoro che manca e dei disoccupati che sempre aumentano se poi non viene denunziato che tutte le attività produttive vengono trasferìti all'estero( NON ABBIAMO PIU' UN INDUMENTO CHE VIENE CONFEZIONATO o PRODOTTO REALIZZATO IN ITALIA ). Potrei continuare ma non vorrei appesentire la lettura. biagio brambilla

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog