Cerca

Marchionne se ne frega

Finalmente la politica si accorge che gli Agnelli sono imprenditori come tutti gli altri e non una sorta di famiglia reale da custodire in una teca di cristallo. Si scopre che anche loro seguono la logica del profitto. In Italia non incassano una quantità sufficiente di vile denaro? Decidono di andarsene dove se ne guadagna di più. Hanno un asso nella manica: Sergio Marchionne. Costui se ne frega altamente della Fiom ,di Susanna Camusso e dei suoi colleghi. E' stufo marcio degli operai che scioperano di continuo, di quelli che bloccano le linee e ancora di più dei magistrati che lo obbligano a riassumerli. Poi aggiungiamoci pure il costo del lavoro, dell'energia, della burocrazia, vie di comunicazione non adeguate et voilà! USA stiamo arrivando. Le tattiche dei sindacati non funzionano con lui. Cordiali saluti Giorgio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog