Cerca

Non so suonare il violino...

Caro Direttore,nove su dieci italiani ce l'hanno con Marchionne,perchè non paga le tasse in Italia,perchè si è inventato "l'Estero",perchè non realizzerà la Fabbrica Italia,e per un sacco di altre cose,tra le quali i sussidi da tempo agguantati dall'Azienda torinese da quando lui con la Fiat non c'entrava un fico secco. Quasi quasi mi stavo convincendo pure io che l'uomo,che è anche italiano a metà,sia brutto,sporco e cattivo. Poi,stamane,ancor prima di precipitarmi a leggere "A tu per tu",mi son letto il suo Editoriale. E' lì,che la mia opinione si è aggregata senza scampo alla sua. Noi italiani abbiamo tanti pregi e tantissimi difetti. Uno di codesti ? Guardare solo in casa nostra. Si vuol costruire qualcosa ? Va bene,ma almeno lo si faccia a una decina di chilometri da casa mia. La cosa nostra va male (NB/cosa nostra,non Cosa Nostra...)? e la cosa d'altri,come va ? BOH ! Fino a ierlaltro imperava il "Piove,Governo ladro !" In Gran Bretagna stanno peggio di noi,eppure non hanno l'Euro ! La Renault sta combinata peggio della Fiat,e allora ? Buon Editoriale a tutti,Sig.Direttore !

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog