Cerca

Considerazioni sul caso Fiorito

Caro direttore, sono un cittadino anagnino e suo estimatore.Premetto che la nostra amministrazione comunale facente capo a Franco Fiorito, non ha dato alla nostra città Anagni, quello sviluppo che meriterebbe, non per altro per la sua lunga storia, ma, l'altra sera vedendo Porta a Porta mi sono reso conto di diverse cose: 1)Franco Fiorito ha avuto il coraggio di andare in televisione come altri non hanno fatto (vedi Lusi). Penso che si sia difeso abbastanza bene giustificando la maggior parte de suoi atti.Si è difeso molto bene dall'incalzo dei tre giornalisti presenti (compreso Vespa) 2)Debbo dire che Vespa e Massimo Franco,dopo le risposte di Fiorito, si sono resi conto che il problema non era lui ma il "sistema" regione Lazio di cui questa amministrazione e le precedenti, si sono rese complici. Invece mi ha deluso Bechis che secondo me è stato messo in ridicolo da Fiorito. In fondo Fiorito ha risposto a tutte le accuse che gli vengono attribuite ma Bechis con un pregiudizio di fondo ha avallato quello che dicono i vertici del PDL, considerando Fiorito il capro espiatorio di tutto un sistema. SALUTI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog