Cerca

Viva le macchine italiane !

Un lettore assiduo di "Libero" (lo si deduce dal numero di lettere pubblicate sul giornale in CARTA e OSSA) che di solito ha idee che corrispondono con le mie scrive che,qualora dovesse comprare una automobile,dato che i soldi sono suoi,ne farà buon uso,sottintendendo che comprerà "straniero". Per avvalorare la sua decisione tira fuori le banche,l'Euro,i prezzi,la globalizzazione. Ognuno,ci mancherebbe,è libero di fare quel che gli pare,anche,per dirne una,di criticare la Magistratura (anche se qualcuno,forse e speriamo di NO,ci lascerà la "libertà")ma non sarebbe bene farla semplice ? Come ? io ho sostituito la mia vecchia vettura FIAT (italiana) con la NUOVA PANDA ,di marca Fiat,ancora italiana,e ne sono oltremodo soddisfatto. Piccola-media,scattante e veloce quel che basta,maneggevole,tenuta di strada ottima,due cilindri che quando cantano,non c'è Porsche che tenga,cosa si vuole di più ? Sulle tortuose strade della nostra Penisola è un vero bijoux. E se costa,diciamo,un migliaio di EURI in più di qualche concorrente,ebbene,ne vale la pena,Pomigliano rin grazia...!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog