Cerca

o ci sono o ci fanno

Noti sindacalisti, spalleggiati da giornalisti e professori, nel corso degli ormai continui talk show in materia di crisi e licenziamenti, non mancano occasione per definire obsolete e costose le auto prodotte dalla Fiat, contribuendo, a mio avviso al calo delle quote di mercato della stessa e quindi al posto di lavoro proprio di quegli operai che stanno loro tanto a cuore. Certo che Marchionne ci mette anche del suo quando dal Brasile ,da buon ‘prenditore’, precisa al Ministro Passera che la Fiat ha successo nei Paesi che le elargiscono idonei contributi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog