Cerca

Per un Paladesio nuovo 300 bambine sfrattate in strada, una famiglia di 4 persone in roulotte..ma il

Salve Direttore, Sono una ginnasta della società San Giorgio 79' Desio, società che disputa la Serie A, b c e D piu GPT nella ginnastica ritmica ma nessuna di noi atlete prende soldi e non siamo pagate, come del resto è giusto spirito sportivo. Abbiamo da 7 anni il paladesio ed è li che ci alleniamo insieme alla nazionale italiana di ginnastica ritmica, si proprio le farfalle...il nostro non è solo il semplice palazzetto dello sport ma il CENTRO TECNICO FEDERALE della feder ginnastica. A dicembre si disputerà la finale di serie A proprio da noi, al paladesio, poi, spenti i riflettori io e tutte le mie compagne saremo in mezzo ad una strada..non abbiamo a disposizione altre palestre sufficienti e che possano andare bene per l nostro sport. Il comune ci sbatte fuori dal palazzetto..contratto terminato e prezzo d'appalto triplicato..vogliono usarlo per eventi musicali e mondani, il paladesio: la casa delle farfalle, la casa della ginnastica ritmica. Ogni anno 300 ginnaste provenienti da tutta italia vengonoa da noi a desio per coltivare il sogno di fare serie A ed entrare in nazionale. Adesso, non è giunto ancora il 10 ottobre:data della fine della gara di appalto per il tanto litigato paladesio olimpycs e gia salta fuori chi avrebbe vinto la gara d'appalto, un agenzia di eventi musicali..il paladesio non vedrà piu la gloria e i riflettori della ginnastica ritmica e a fama delle farfalle d'oro, la televisione..noi in mezzo alla strada con i guardiani che vivevano la e che ora dovranno sistemarsi in qualche roulotte perchè le case popolari sono tutte occupate. Tutti fuori. Siamo trasparenti perchè io e la mia Società di ginnastica di appartenenza gridiamo aiuto dall'anno scorso ma nessuno ci sente. Il prezzo che ci ha chiesto il comune non possiamo permettercelo e in piu sembra fatto apposta, hanno triplicato la richiesta. L'assessore dello sport di desio ci vede come un peso, reputa che il nostro è uno sport di scarso interesse pubblico, e che non siamo importanti, non portiamo soldisufficienti al comune,quindi..fuori dalle scatole. Del sindaco non c'è traccia, se ne frega ed è scocciato per questa situazione. Palestre provvisorie? nessuna disponibilità, casa popolare per la famiglia del guardiano? nessuna, andranno in una roulotte in pieno dicembre col freddo invernale e noi 300 ragazze..di cui 200 sono bambine piccole, in mezzo alla strada. Non sappiamo neanche dove depositare le attrezzature.Hanno sottolineato che deve essere sgompro il palazzetto per i nuovi affittuari! Eppure della gloria e della fama deligalà delle farfalle della nazionale, le olimpiadi vinte, i mondiali e gli ori portati a casa ne hanno giovato anche loro del comune con tutti i soldi che si sono presi, adesso la nazionale non serve piu: Fuori dalle scatole. Chiediamo aiuto per questo scandalo nel mondo dello sport, non cerchiamo soldi ne pietà, almeno la diffusione per sensibilizzare in questo mondo ingiusto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog