Cerca

Demoliamo e ricostruiamo il centro-destra Italiano

DEMOLIAMO E RICOSTRUIAMO IL CENTRO-DESTRA ITALIANO Sono il Consigliere Comunale PDL di Castelfiorentino (Fi) CIULLI TOMMASO, ho 25 anni e sono stato eletto nel 2009 alle elezioni comunali. Mi riconosco in valori riconducibili al centro-destra anche se ultimamente mi trovo molto in disaccordo sulla linea intrapresa dal mio partito. Il Popolo della Libertà è un partito vecchio, con dirigenti e politici che hanno raggiunto limiti d’età e che sono in Parlamento oramai da molto tempo, da troppi anni. Abbiamo bisogno di persone che credono ad un futuro, persone che con la loro azione politica delineino un percorso che possa ridare credibilità al centro-destra italiano e possa portare un nostro esponente al Governo del Paese. Io intendo la politica come un dovere civico verso i nostri elettori e verso qualsiasi cittadino, in quanto i soldi pubblici che vengono destinati all’azione politica vengono sottratti dalle tasche del contribuente e per questo devono essere gestiti in modo appropriato. Il centro-destra italiano e più precisamente il PDL deve essere demolito e ricostruito dalle fondamenta, ciò vuol dire avere dei programmi ben precisi, delle idee per la crescita e lo sviluppo del nostro Paese mettendole in atto. Il cittadino Italiano deve tornare al centro della Politica. Quindi va cambiata la legge elettorale concedendo al cittadino la facoltà di scegliere il proprio esponente, nonché non devono assolutamente essere candidati nelle liste del PDL persone che hanno o che hanno avuto a che fare con la giustizia in qualsiasi forma, il nostro Partito ha bisogno di facce pulite che operino solo ed esclusivamente per il bene della collettività. Il nostro è un Paese fermo, legato a deficit che derivano da cattive gestioni della Cosa Pubblica che ormai da anni si porta avanti. Meno Burocrazia, Meno Tasse, Diminuzione della Spesa Pubblica, Più Crescita, Più Sviluppo questi sono le colonne portanti del mio programma di governo. C’e’ un solo modo per abbassare le tasse, diminuire la spesa pubblica, cosi facendo il Bilancio Statale ha minor bisogno di entrate e quindi c’e’ possibilità di non mettere le mani in tasca agli Italiani. Ho bisogno, e sicuramente anche gli elettori del centro-destra hanno bisogno, di vedere persone diverse che dirigono il Partito, basta con i vari Cicchitto, La Russa, Verdini, Bondi, Matteoli e tantissimi altri esponenti a cui oramai non resta altro che rimanere attaccati ad una poltrona che non meritano più. Il cambiamento è un processo di cui il PDL ha urgente bisogno ed il Presidente Silvio Berlusconi e il Segretario Angelino Alfano non possono continuare a far finta di niente ma operare immediatamente ad una riforma e revisione importante del Partito. Credo che l’Italia abbia bisogno di speranze, di tornare a credere in se stessa, di convincersi che ha in sé tutte le energie per uscire fuori dalla situazione in cui si trova. La politica per me è tutto il contrario di quello che vediamo in questi giorni. È impegno civile, energia e lavoro messi a disposizione di un’idea di paese. E il lavoro in un grande partito è il modo più efficace per proteggere la democrazia e le istituzioni. Il mio obiettivo è contribuire ad un ringiovanimento e ad un cambiamento importante all’interno del PDL, senza aspettare altro tempo. Io sto dalla parte del cittadino, opero sul territorio in modo regolare senza percepire nessun stipendio, ma lo faccio solo ed esclusivamente per il bene pubblico e per il futuro dei miei figli. Sono sicuro che insieme potremo demolire e ricostruire il centro-destra italiano, questo non è solo uno slogan, ma un impegno che oggi assumo ufficialmente per il bene dell’Italia e dei suoi cittadini. Ciulli Tommaso (Consigliere Comunale Pdl Castelfiorentino) Contatti: ciullitom@alice.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog