Cerca

NOTIZIA SCANDALO

LA STESSA LETTERA E' STATA MANDATA AL FATTOQUODIDIANO, REPUBBLICA ED ONOREVOLE DIPIETRO Salve Presidente, chi scrive è un gruppo di cittadini Liberi della provincia di Messina, che da anni seguono con interesse le attività ed il lavoro di ITALIA DEI VALORI sul territorio. Ci teniamo innanzitutto a precisare che l'attività del partito a ROMA e a PALERMO viaggia a velocità diverse. Come Lei saprà all'interno del PARTITO da qualche mese è entrato un personaggio dal curriculum politico discutibile, l'On. Lo Monte, personaggio di sicuro contrasto a quelle che erano le linee guida da Lei originariente stabilite e perseguite dalla Segreteria di Messina fino ad oggi, che non snaturavano il carattere movimentista del partito e il fatto di essere, per questo e per tanti altri motivi che anche Lei conosce, considerato DIVERSO DAGLI ALTRI. Inutile farle notare che l'ingresso di quest'ultimo ha creato instabilità fra militanti, semplici elettori e gente per bene. A poche ore dalla presentazione delle Liste dei Candidati all'ARS si vocifera che all'interno delle stesse verranno candidati elementi SQUALLIDI della politica siciliana. La logica dei numeri è un dato da tenere in considerazione, vista anche la LEGGE ELETTORALE applicata nella regione che impone lo sbarramento del 5%, ma le chiediamo di tenere conto anche della qualità dei candidati, da cui quelli stessi cittadini LIBERI E PERBENE non si sentono rappresentati e che inevitabilmente saranno portati a fare scelte diverse. Chiediamo un suo intervento URGENTE. La stessa EMAIL verrà mandata alle testate GIORNALISTICHE NAZIONALI. Saluti. Un gruppo di cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog