Cerca

Cavallette fameliche

Una cosa è certa: per liberarsi di questi personaggi una “rivoluzione francese” non basta perché a quel tempo il re con la sua corte e tutti i cicisbei era un bersaglio grosso, localizzato e ben visibile mentre oggi è uno stormo di cavallette che ha già divorato mezza Italia … e se non si bloccano continueranno mangiare ancora più famelici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog