Cerca

sono tre volte che provo e proverò anche se dovessi continuare fino a mezzanotte!

E' il terzo tentativo ma sono cosciente di essere un rompi..... almeno per Belpietro! Persisto fin quando Belpietro, al contrario di Sallusti dà la possibilità di scrivere le proprie opinioni! Condivisibili o meno! Al pari, però, delle opinioni espresse dal DIRETTORE in giù!!! Perché questo è il punto: un direttore è un direttore! Il cronista, il reporter, il coadiutore ... per me figure estremamente importanti per un quotidiano, percepiscono e sono trattati molto, ma molto meno di un DIRETTORE ... che ovviamente per essere nominato tale ... deve essere cosciente di tale ruolo!!! Con tutto ciò che comporta, anche in termini di responsabilità! Altrimenti che che cazzo ci sta a fare un DIRETTORE??????? Tutto ciò per dire che non provo alcuna commiserazione per la condanna ... lui, Sallusti, era ben cosciente o no del ruolo che rivestiva e di ciò che comportava??? Oppure, ignorando quanto previsto dalla legge era un .... incapace a rivestire il ruolo per il quale è stato richiamato dalla Giustizia??? Ohibò!!!!!!!!!!!!! Facesse il cronista, il redattore, l'inviato da ... , oppure se accetta di divenire Direttore .... paghi per le sue responsabilità!!!!!!!!!!!!!!! Mi viene qualche piccolo dubbio sul ruolo della Santanché ... io dovrei scendere in piazza per la libertà di Sallusti??? Non me la sento!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog