Cerca

Solo uno poteva sapere,dell'Asse Roma-Montecarlo...

Fini,Berlusconi e Lavitola,la casa di Montecarlo. Il "disgusto" dell' "ancora" terza carica dello Stato verso la ex (Quarta ? Quinta ? E vallo a sapere,in questo guazzabuglio della nostra Costituzione ferma all'epoca della Resistenza),le querele. La cosa,nonostante il disgusto,sta in questi termini : il cognato (in pectore,perchè Fini,mica l'ha sposata,la sorella del cognato...),abita permanentemente nella casa che fu prima di una contessa,poi di un partito di cui il Gianfranco fu segretario pro-tempore,e benchè la Giustizia,a Roma,abbia abbondato con la sabbia come fanno i bimbi in spiaggia,oggi è di proprietà del cognato (in pectore,eccetera). Ma quando la casa fu messa in (s)vendita,perchè solo il cognato (in pectore,eccetera) lo venne a sapere ? Io,ad esempio,avrei potuto offrire di più...se fossi stato avvisato !

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog