Cerca

Legalità ed Istituzioni

Gent.Direttore, esiste ed è in vigore una norma prevista dallo Statuto del Contribuente (l.212/2000) che per tutelare il cittadino dall'arbitrio del potere prescrive che una modifica ad un tributo periodico non possa essere applicata nell'anno in cui viene stabilita (art.3 della legge). Inoltre, l'art.1 della stessa legge prescrive che modifiche o deroghe alle norme previste dallo Statuto del Contribuente, possano essere realizzate solo in modo esplicito e non attraverso decreti. È quindi quantomeno discutibile, se non proprio una aperta violazione delle norme vigenti, che il Governo abbia previsto che i Comuni potessero deliberare nel 2012, ed addirittura fino a fine ottobre 2012, il valore dell'addizionale comunale all'IMU per il 2012 stesso. Nessuna delle norme alle quali i Comuni - su indicazione del Governo - si riferiscono nel prescrivere l'applicazione della addizionale comunale già a partire dal 2012 deroga o modifica espressamente l'art.3 della legge 212/2000 che resta quindi vigente e che non può essere ignorata e disattesa. D'altra parte una norma "cosmetica" che esplicitamente derogasse all'art.3 per l'IMU 2012, altro non sarebbe che una arbitraria violazione dello spirito di una Legge nata per tutelare noi Cittadini rispetto ad uno Stato che ormai ci tratta invece troppo spesso come "sudditi", aumentando ulteriormente la distanza esistente tra popolazione e Istituzioni (in tutte le sue componenti: politici, tecnici e burocrati). Stupisce inoltre che possano essere violate norme del nostro ordinamento legislativo dal Governo stesso e che stampa e televisioni non evidenzino tale fatto. Essere Cittadini e non sudditi comporta che ciascuno di noi vigili perchè la Libertà e Democrazia siano garantite, rifiutando pessimismo e rassegnazione. La grande stampa d'opinione dovrebbe essere stimolo e strumento per questa rivoluzione pacifica, ma ferma e decisa: riprendiamoci il nostro Stato !!! Grazie Stefano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog