Cerca

per i commercianti che chiudono

Spesso di parla di disoccupazioen giovanile e non, di lavoratori dipendenti, per loro a parte la mobilità e la cassa integrazione, il famigerato sussidio di disoccupazione, per nove mesi, poi chi si è visto si è visto, ognuno si deve arrangiare, almeno qualcosa nel poco o nulla del welfare italiano, che dire però dei commericianti, piccoli negozianti che una volta chiusi per sempre i battenti delle loro botteghe, strozzati dalla crisi, non hanno alcun sostegno o aiuto da parte di nessuno, certamente anche loro hanno pagato i contributi Inps, ma di sussidi non se ne parla, di che cosa dovrebbero vivere queste persone?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400