Cerca

a chi importa il candidato?

Egr. Direttore non sarebbe piu' giusto che gli elettori votassero per il programma e per la compagine di Governo che si impegna a portarlo a termine? In questo modo si eviterebbe di mandare in parlamento i soliti affaristi mafiosi, si eviterebbero i cambi di casacca poiche' i parlamentari di parte dovrebbero approvare anc'essi il programma e nel caso di insucesso non potrebbero passare al programma avversario per una legislatura. Il governo , il ministro, il Presidente del consiglio che non lo portassero a termine dovrebbero avere una penalità in termini di voti per la tornata successiva mentre al contrario potrebbero ottenere voti in anticipo. Quel che conta è il programma e l'impegno di portarlo a termine. Non crede? Non vede che neanche chi si candida ha idea da quale parte politica stare?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog