Cerca

eleggibilità dei candidati

Egregio Direttore, siamo giunti alla fine dell'avventura iniziata 20 anni fa, la nascita del cdx, elezioni governi ecc. Game over - tutto finito, consegneremo il paese alla sinistra per i prossimi 30anni, faranno da asso piglia tutto, regione comune nazione- Tutta colpa nostra,di dirigenti incapaci ma particolarmente SORDI, quando si urla al lupo in tempi non sospetti, come feci io la bellezza di tre anni orsono ma non si viene ascoltati. Ma l'alìbabà Alalè-Magno Imperatore Romaniko, e la spolverina che non votai (a ragione) hanno cancellato quel poco che è stato fatto. Quel grandissimo sindaketto de roma che ha trasformato il Campidoglio in un enorme ufficio di collocameto personale per i suoi sodali kamerati che farebbe? Si ripresenta per un secondo mandato? Per i pochi estimatori dell'uomo del buon governo romaniko vorrei mettere a disposizione il curricula del Magnifico Sindako Magno: http://liberthalia.wordpress.com/2010/12/13/il-sacco-di-roma/ - e questo è solo parzialmente quello che st'individuo è riuscito a combinare nella capitale, ed invece di vergognarsene, che fà? Raddoppia!! Come si vede, il fiorito al suo cospetto è davvero una ingenua mammoletta ed ha ragione a sostenere di essere innocente: ha solo scopiazzato malamente quello che combinano i suoi (an) dirigenti! In tutto questo c'è una macroscopica stortura:alla fine di una gestione politicamente suicida e fallimentare del tipo del predetto ali babà alalè magno, che fine faranno tutti i suoi inutili assunti che prelevano stipendi principeschi dalle casse dell’erario? Eh sì, carissimi estensori (o estintori?) del dekretino anti corruzione. Nulla viene detto a riguardo, tutte le aziende municipalizzate sono state inzeppate di assunzioni farlocche, chi paga?? Possibile che a nessuno è passato per la mente di mettere la norma che tutte quelle assunzioni del tipo alemanniane dovrebbero essere ‘sanate’ con una buona dose di calci nel culo e tutta quella gente buttata semplicemente fora dale ball, previa restituzione di tutti gli emolumenti incassati?? L'unica norma recente detta che ''un sindako (o amministratore) non può essere eletto se provoca dissesti .... bla bla ecc.'' C'è un vulnus: chi dekreta che quel cittadino ex sindako ecc. non può candidarsi e chi decide sui dissesti dei bilanci comunali ed in quanto tempo verrebero certificati tali dissesti? Rivediamo l'esempio del sindako di roma: scandali? Quanti ne vogliamo. Dissesti? Cosa sarebbero le Parentopoli - consulenzopoli - ed appaltopoli a josa, se non dissesti societari delle municipalizzate? Ecco, - secondo le norme del nuovo decreto, l'alè- magno-sacro-imperatore-romaniko potrà candidarsi come anche la Polverini? Per la serie - non conoscono vergogna - lo faranno, eccome!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog