Cerca

Le incongruenze tra le Regioni

Ormai è chiaro. Le Regioni,concepite come ha fatto,al limite di sopportazione della obsoleta nostra Costituzione,altro non sono che un "doppione" dello Stato Centrale. A Roma e nei Capoluoghi,che ora si pensa denominare pomposamente "Città Metropolitane" si lavora (se si lavora) in doppio,e codesta situazione i costa,eccome. Abbiamo digià l'apertura e la chiusura delle scuole sfalsate,e un Presidente del Consiglio e della Giunta Regionale dell'Umbria che guadagna mensilmente 7102,6 Euro mentre il suo collega calabrese ne percepisce 13353,4 (sempre al mese). Poi ci sono le Regioni Speciali perchè di Speciale hanno lo "Statuto": il Presidente etc della Sicilia,ad esempio,di Euro al mese,ne prende 14329,54. E' per queste incongruenze,e per evitare che a Genova ci si possa "sposare" tra omosessuali e a Bari no,che mi unisco al folto stuolo di chi le Regioni le vorrebbe accorpare oppure,perchè no ? Abolire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog