Cerca

perchè ancora Monti??????

Riprendo il tema dell’articolo di ieri, come mai la casta vuole ancora Monti dopo i provvedimenti disastrosi del suo governo, io posso dare la mia interpretazione e cioè che la casta ha finalmente gettato la maschera e si è rivelata per quello che è, un grandissimo teatrino che ha preso in giro tutti gli italiani dal dopoguerra ad oggi, infatti non esiste una distinzione tra destra, sinistra, centro, frange, ecc.., sono tutti uguali, sono li soltanto per fare i loro interessi e non quelli del paese e della popolazione della quale sono indegni rappresentanti, e siccome ora hanno capito che l’esame delle urne si avvicina e che per tutti si prospettano tempi difficili con il serio rischio di rimanere senza una sedia alla quale rimanere attaccati, hanno deciso tutti di comune accordo di riproporci il governo tecnico sostenuto da tutte le forza politiche facendoci credere che questa sia la soluzione a tutti i nostri problemi anziché ai loro, anche a Monti comunque la soluzione non dispiace, si ritroverà con un incarico molto prestigioso e sarà corteggiato da leader europei e da mezzo altro mondo nonché importanti esponenti del mondo della finanza ai quali dovrà garantire il pagamento puntale del debito pubblico italiano, in cambio per accedere a questa posizione di privilegio non dovrà toccare stipendi e privilegi della casta che lo sostiene, come del resto la cronaca recente ci ha dimostrato, nessun taglio alla spesa pubblica e tasse, tasse, tasse ed ancora tasse per il povero cittadino italiano, infatti se per restare in sella Monti avesse messo la fiducia sui tagli alla spesa anziché all’aumento delle tasse non ce lo saremmo ritrovato come candidato premier alle prossime elezioni. Questo purtroppo è l’anticamera della dittatura in quanto in una vera democrazia la regola d’oro è l’alternanza non solo dei partiti ma anche delle persone, noi sono cinquant’anni che abbiamo sempre gli stessi, e adesso si sono coalizzati per garantirsi il loro posto ed i loro privilegi per sempre alla faccia degli italiani, questo è indice purtroppo di quanto la scena politica si priva di elementi all’altezza del loro compito, infatti se ci fossero persone integerrime e capaci non ci ritroveremmo un candidato premier che nemmeno si presenterà alle elezioni mandando definitivamente in pensione la democrazia alla faccia della Fornero, speriamo solo che gli italiani dicano basta e riprendano in mano il loro destino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog