Cerca

legge di stabilità 2013

Buongiorno Sig. Presidente della Repubblica, sono Angeloni David, un semplice cittadino Italiano, padre di una bimba di 8 anni portatrice di una grave sindrome genetica, (denominata X fragile), e ho appena appreso dai telegiornali che l'indennità d'accompagnamento di mia figlia dovrà essere tassata dal 2013 perchè il mio reddito supera i 15.000 euro.. Spero che Lei interceda per impedire un ulteriore truffa verso noi poveri cittadini Italiani. Non voglio pensare, che per l'ennesima volta siano i più poveri, i più deboli, i più sfortunati a dover pagare per risanare il bilancio della Nostra Repubblica. Non riesco a capire come in una Società Civile i rappresentanti del Popolo, e parlo di Parlamentari, Consilieri regionali e provinciali prendano stipendi da Nababbi, e parlo di cifre superiori a 15.000 euro al mese e ripeto al mese e il Nostro Consiglio dei Ministri si preoccupa di tassare le pensioni di Invalidità... E' UNA VERGOGNA.... RIPETO E' UNA VERGOGNA... Mi domando come mai non abbiano pensato di ridurre gli stipendi dei Nostri parlamentari e di conseguenza a tutti i Nostri rappresentanti sia regionali che provinciali a 5.000 euro al mese, ( pur sempre uno stipendio per il quale milioni di Italiani metterebbero la firma) pensi quanti soldi si risparmierebbero... Non capisco come mai una persona appena eletta debba avere subito un auto ed un'autista.... La politica si fa per passione non per denaro... Come può un eletto capire i problemi del popolo se nuota nell'oro... Guardi, le racconto un episodio che mi è successo nel lontano 1995 che mi ha fatto capire di che pasta sono fatti i Nostri rappresentanti politici. " Ero partecipe ad una cena, ( dopo che avevamo vinto le elezioni comunali a Monterado ( AN ) ed io ero stato eletto come consigliere in una lista Civica Progressista ed ero il capogruppo dell'allora PDS ), con un rappresentante Progressista del Consiglio Provinciale di Ancona che ad una mia domanda dove gli chiedevo come mai uno dei primi provvedimenti del Consiglio era stato un aumento di un milione e mezzo di lire degli stipendi dei consilieri provinciali ( la paga di un operaio che faceva i turni di notte ) mi rispose così: " Ci mostrò la sua busta paga, che si portava dietro perchè gli era già capitato di dover affrontare certe rimostranze, che era di UNDICI MILIONI E CINQUECENTO MILA LIRE e poi ci voleva dimostrare che erano pochi...... ( La metà la donava al partito, si doveva trasferire in Ancona.ecc...) E' UNA VERGOGNA... BASTA.. NON E' PIU' AMMISSIBILE CHE A PAGARE SIANO SEMPRE I PIU' POVERI... Sono stato sempre di Sinistra, la vera Sinistra quella che era attenta alle persone più deboli, ai più sfortunati, ai più bisognosi, forse quella sinistra che non esiste più... Ora la Sinistra permette che a pagare siano solamente i più poveri e i più sfortunati; tagliati i fondi alla scuola vedi insegnanti di sostegno, aumento della benzina e tutti i beni necessari energia elettrica , gas per riscaldamento, alimenti che vanno a danneggiare solamente i più deboli... Mi appello alla Sua Storia, perchè penso che Lei è uno dei pochi rimasti che ha fatto politica per Passione, per degli Ideali e non certo per Denaro.... Spero con tutto il cuore che Lei legga questa mia lettera e che faccia veramente qualcosa... Lei può... Mio Nonno che è appena morto a 101 anni ( Bigelli Umberto ) mi ha insegnato una cosa che è fondamentale nella vita: Non smettere mai di lottare e sopratutto DIGNITA'... I miei migliori Saluti. David Angeloni

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog