Cerca

ROTTAMAZIONE CHE OSSESSIONE

Mi permetto di suggerire una breve riflessione sull’argomento, riflessione che può essere utile anche a voi giornalisti che spesso siete a caccia di idee. Le qualità del politico di oggi e di sempre sono la COMPETENZA e la MORALITA’ CIVICA. La giovinezza non garantisce queste qualità. Allora basta col chiedere sempre il rinnovamento generazionale. Il rinnovamento sta nelle idee, non nell’età. I giovani devono trovare in loro la forza di farsi strada in mezzo alle cariatidi e ai dinosauri. Renzi è riuscito in questo intento. E’ difficile, perché i vecchi tengono duro, ma chi è capace ci riesce. D’Alema, Bindi, La Russa, Gasparri trent’anni fa erano giovani e sono riusciti a farsi strada, una strada che anche allora come adesso non era facile. Se il giovane sfonda e vince perché i vecchi si ritirano non è un bel vincere, è come se in una competizione io vinco perché i miei avversari si ritirano. Diciamo invece che i giovani che si dedicano alla politica sono troppo pochi perché non c’è più l’educazione al servizio per gli altri. Le cellule comuniste, gli oratori parrocchiali erano fucine per la formazione di ragazzi volonterosi e dediti alla solidarietà, ora quei pochi (non tutti) che si dedicano alla politica lo fanno per trarne un vantaggio personale spesso solo economico. Grazie dell’ascolto. Giunta Franco

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog