Cerca

CAMPAGNA ELETTORALE A SUON D'INSULTI

A mio avviso, la perfida maldicenza di Beppe Grillo all’indirizzo di Matteo Renzi è degna di un barbaro troglodita e fa chiaramente ritenere che il comico genovese avrebbe preferito Rocco Siffredi, quest’ultimo non me ne voglia se lo cito, nel ruolo di competitor sulla scena politica. 18 ottobre 2012 Rocco Boccadamo Lecce

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog